La Bolletta

 

La bolletta redatta secondo la direttiva per la trasparenza dei documenti di fatturazione del Servizio Idrico Integrato (DELIBERAZIONE AEEG 586/2012/IDR) contiene tutte le informazioni necessarie per garantire agli utenti finali un adeguato livello di qualità e trasparenza del servizio.

La bolletta, inoltre, è per Rivieracqua s.c.p.a. uno strumento di contatto e inoltro di informazioni aggiuntive ad esempio modifiche sulle modalità di pagamento, aggiornamenti normativi e tariffari, etc.

 

Leggere la Bolletta (Pag. 1)

Pagina 1 - Pagina 2 - Pagina 3

 

1. Nominativo e indirizzo di recapito bolletta.
2. Comune di riferimento utenza e recapiti servizio informazione clienti e segnalazione guasti.
3. e 4. Numero e data emissione bolletta.
5. Codice identificativo cliente.
6. Periodo di fatturazione.
7. 8. e 9. Dati dell'intestatario della fornitura, ovvero della persona fisica o giuridica che ha sottoscritto il contratto.
10. Indirizzo presso il quale avviene la somministrazione della fornitura.
11. e 12. Codice matricola contatore e diametro portata contatore espressa in mm.
13. e 14. Dati contrattuali relativi alla tipologia di utenza e tipologia di tariffa applicata individuate in base all'utilizzo della fornitura.
15. Indica se è attivo il servizio di fognatura.
16. Quota che si paga indipendentemente dal consumo e copre una parte dei costi fissi che il gestore sostiene per l'erogazione del servizio. E' addebitata in bolletta proporzionalmente al periodo fatturato.
17. Servizio che l'utente paga con una quota variabile in base ai mc consumati e differenziata a seconda degli scaglioni di consumo.
18. Servizio che l'utente paga con una quota variabile commisurata ai mc di acqua consumata.
19. Servizio che l'utente paga per il trattamento di depurazione delle acque in appositi impianti con una quota variabile commisurata ai mc di acqua consumata.
20. Comprendono gli addebiti/accrediti diversi da quelli per la fornitura dei servizi di acquedotto, fognatura, depurazione e quota fissa.
21. 22. e 23. Riepilogo importi soggetti ad iva, importo iva e totale da pagare.

24. 25. 26. 27. 28. Riepilogo consumi espressi in mc del periodo fatturato in base alla lettura del contatore che può essere effettiva o stimata.
29. Scadenza della bolletta, in questo spazio sono inoltre riportate indicazioni su eventuali bollette pregresse non pagate.